STILE BOHEMIEN, un mix di tradizioni culture e colori per una casa unica

Stile Bohemien FMA

Hai una personalità eclettica? Ti piace aggiungere un tocco di colore e vivacizzare tutti gli spazi in cui vivi e renderli particolari con dettagli ricercati? Ma soprattutto ami viaggiare e farti contagiare da tradizioni e culture diverse? Allora dovresti valutare di arredare casa o qualche ambiente in stile Bohemien o Boho Chic.

Il termine deriva dell’accostamento di due parole: BOHO, che è a sua volta la fusione del termine “bohemien” ( riferito allo stile di vita degli artisti del XIX secolo) e “homeless” per indicare una tendenza trasandata, dismessa MA artistica, e CHIC termine francese che indica “eleganza”. Sottolinea la libertà di pensiero, di azione, di idee tipica dell’artista anticonformista.

E’ uno stile molto originale ma soprattutto molto soggettivo, la cui parola d’ordine è “colore”, che si esprime in mobili vintage ed elementi ornamentali. Un mix di elementi presi dal Far West, dal movimento Hippie e dallo stile etnico che va dall’Africa all’India passando anche per il Marocco, toccando anche i paesi nordici. Approda dapprima nel mondo della moda negli anni 2000, per poi diffondersi anche in architettura e nell’interior design.

Stile Bohemien Arredare studio FMA

Cosa caratterizza lo stile Bohemien?

La prima cosa che mi sento di dire su questo stile è che NON E’ adatto per gli amanti del minimal in quanto è uno stile RICCHISSIMO in cui gli spazi sono sempre pieni di elementi di arredo, oggetti, decorazioni e luci, sia vintage che moderni.

L’altra caratteristica è che le case in stile bohemien non si assomigliano mai, anche se lo stile è riconoscibile. Lo spazio infatti racconta la storia di chi ci vive, attraverso l’utilizzo di pezzi unici. L’utilizzo di pezzi vintage infatti fa si che ogni casa sia un pezzo unico.

Di conseguenza, il consiglio che vi do se volete arredare la casa in stile bohemien è quello di armarvi di pazienza, e da bravi speleologi andare a ritrovare nell’oscurità di cantine e soffitte i vostri vecchi scatoloni pieni di oggetti e arredi vintage e impegnarvi nel riciclo creativo di questi oggetti, per farli tornare a nuova vita. E’ proprio questo che darà alla tua casa un aspetto unico.

Il verde è importante…

Per arredare in stile bohemien un elemento fondamentale è il verde. Le piante fanno parte dell’arredamento, rendendolo vivo e caldo. Contribuiscono inoltre a richiamare l’aspetto naturale e la vita nomade, un po zingaro e un po hippie.

Via dunque a pareti divisorie e barriere, grandi vasi posti in luoghi inusuali della casa, e quadri con raffigurazioni botaniche o mappe di giardini antichi, magari acquistati durante un viaggio o in tipografia.

Quali mobili utilizzare?

I mobili devono rispecchiare il desiderio di avventura e di esplorazione di terre lontane, e puntano a spezzare la monotonia di ambienti fin troppo moderni e minimal con l’utilizzo di mobili originali e di artigianato. Ogni mobile racchiude in se una storia ed un legame con chi li possiede.

Arredare stile bohemien 1 Studio FMA

Giocando sull’alternanza di moderno ed eclettico si va a riempire lo spazio, creando un ambiente eccentrico, colorato e unico.

Arredare in stile Bohemien Studio FMA 3

L’elemento principale da considerare per i tuoi mobili è il legno, e le forme arrotondate sono da preferire a quelle geometriche.
L’unione di consolle e tavolini in legno e sedute in pelle offrirà un ulteriore elemento distintivo del tuo ambiente.

Arredare in stile bohemien verde FMA

E quali materiali?

Come abbiamo visto, tutti gli elementi naturali sono da prediligere nello stile bohemien. Abbiamo parlato del legno per quanto riguarda i mobili. Abbiamo accennato alla pelle e introduciamo anche il velluto per quanto riguarda sedute ed imbottite.

Un occhio di riguardo va alle piastrelle, soprattutto se ricche di colore, e alle cementine. Sono perfette per il rivestimento di bagni e cucine.

Last but not least…

Li metto alla fine come si fa con l’ospite più importante. Sto parlando del COLORE in primis. Le case in stile bohemien sono molto colorate ed il colore è ovunque: nell’arredamento, negli oggetti, nelle pitture e nelle carte da parati. I colori brillanti sono l’anima dello stile bohemien, con i suoi particolari abbinamenti e fantasie.

La palette dei colori boho chic racchiude una vasta gamma di colori che vanno dal verde petrolio e raggiunge il giallo brillante.
Sono anche indicate le tonalità calde, principalmente rosso, arancione, blu e viola.

Per le pareti invece è meglio considerare delle tonalità neutre (bianco) sia per quanto riguarda le pitture che l’utilizzo di mattoni o materiali a vista, in modo da dare particolare risalto alle fantasie boho chic di arredi e decorazioni.

In secundis, questo stile racconta di viaggiatori, di zingari, di hippie e di etnie diverse. Di conseguenza in questi ambienti non può mancare il richiamo alla natura tramite colori, carte ed effetti. Sopratutto nel tessile, in cui si vanno a richiamare pattern,motivi geometrici, colori caldi e forme tipici del Marocco e dell’India.

Cosa non può mancare?

I componenti e gli arredi (rigorosamente etnici) che non possono mancare in una casa stile bohemien sono:

  • Pouf e divani comodi e ampi;
  • Tappeti, possibilmente di fibre naturali e con motivi orientali;
  • Cuscini, non preoccupatevi dei colori, delle forme e delle stampe, gli abbinamenti verranno da soli;
  • Le piante come abbiamo già detto;
  • Accessori vintage che con tanta creatività avete riciclato e riportato a miglior vita;

Infine….

Ricordate che lo stile bohemien non ha regole rigide. La libertà di espressione è fondamentale ed assume un ruolo fondamentale per far si che la vostra casa sia unica.
Potete trovare un po di ispirazione qui: bohemian_heaven

Provate ora voi a cambiare aspetto alla vostra casa, e se siete viaggiatori, amanti dell’arte, un po hippie ed eclettici, e molto colorati, allora liberate la vostra creatività con lo stile Bohemien. La vostra casa sarà unica.

Se vuoi rimanere aggiornato sui nuovi articoli, in cui do consigli sull’arredamento anche in altri stili, e anche qualche idea per l’arredamento DIY (fai da te) allora iscriviti e ricevi gli aggiornamenti in automatico:

CONTATTAMI se hai bisogno di una consulenza o vuoi rinnovare la tua casa, oppure se hai domande su questo argomento.

Rimaniamo in contatto anche sui canali social. Dai un’occhiata alle nuove ambientazioni e lasciati ispirare…

Visita il BLOG per altri articoli, oppure torna alla HOME

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: